ASANA

SI PRATICA IN ASCOLTO DELLE SENSAZIONI.


“Una seduta di yoga è un muto dialogo con il proprio corpo.”

-A. Van Lysebeth

Mentre esegui un’asana, indirizzando l’attenzione alle sensazioni puoi: riconoscere le zone di tensione, individuare i muscoli che non sono coinvolti nel mantenimento dell’asana e che quindi puoi rilassare, distinguere il giusto sforzo da quello nocivo e in definitiva sviluppare consapevolezza corporea.

Quando individui delle tensioni: inspirando porta l’attenzione su quella zona del corpo e ad ogni espirazione prova a rilassarla immaginando che i muscoli si sciolgano e si distendano.

Per questo, durante la pratica cerca lo stato di tranquillità mentale. Il modo più semplice ed efficace consiste nell’osservare e controllare del respiro.

Mentre esegui un’asana, mantenendo l’attenzione sul respiro puoi: controllare che non si fermi e che non diventi affannato, utilizzarlo per modellare il corpo durante l’asana, regolarlo durante le transizioni da una postura all’altra.

In inspirazione, estendi la colonna vertebrale e apriti; in espirazione, intensifica l’uddiyana bandha e rilassa i muscoli che non occorre siano attivi.

Fermati a riposare quando:

• provi disagio in una parte del corpo;

• il respiro è irregolare o affannato, o vai in apnea;

• il cuore batte velocemente;

• ne senti il bisogno.

Inoltre:

• pratica a stomaco vuoto ed evacua intestini e vescica prima della pratica;

• respira sempre col naso (anche in espirazione!);

• evita le posizioni capovolte durante il flusso mestruale;

• esegui le asana in un luogo pulito, ben areato e senza correnti d’aria;

• evita di eseguire le asana sotto il sole e isolati dal terreno.

DOPO LE ASANA, ESEGUI IL RILASSAMENTO!

Grazie al riposo, assimili gli effetti della pratica; inoltre acquisisci consapevolezza delle parti del corpo che hanno lavorato e sono state stimolate. Per non perdere molti dei benefici della pratica, dopo le asana aspetta almeno mezzo prima di toccare l’acqua e prima di mangiare.

7 thoughts on “Asana

Lascia un commento